10 mag 2016

ACCORDO IMMERGAS - SIRA INDUSTRIE: INSIEME IN CINA PER NUOVE SOLUZIONI SOSTENIBILI

Immagine

L'On. Gian Luca Galletti Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare della Repubblica Italiana ha partecipato alla firma dell'accordo. Obiettivo della partnership è di portare in Cina soluzioni per il clima domestico orientate alla sostenibilità con le caldaie Sira by Glimobo.

 

Brescello, 9 maggio 2016 - Due aziende italiane attive da oltre 50 anni nel mercato del riscaldamento domestico uniscono le forze per affrontare al meglio il mercato cinese.

 

Nella sede centrale Immergas di Brescello (Reggio Emilia), nel corso di una cerimonia ufficiale cui ha preso parte il Ministro dell'Ambiente On. Gian Luca Galletti, il Vice Presidente Immergas Alfredo Amadei e Valerio Gruppioni, Presidente Sira Industrie hanno sottoscritto un innovativo accordo commerciale per la diffusione in Cina di nuove soluzioni per il clima domestico orientate alla sostenibilità e al risparmio energetico.

 

"È un segnale importante. Due aziende che ben rappresentano il made in Italy lavorano insieme per cogliere le occasioni di dialogo con la Cina che il lavoro del Governo Italiano rende possibili per diffondere le politiche orientate alla sostenibilità e le capacità delle imprese italiane. A maggior ragione dopo l'accordo raggiunto alla Cop21 di Parigi, l'economia globale – ha detto il Ministro dell'Ambiente On. Gian Luca Galletti – sarà sempre più orientata alla sostenibilità ambientale, che da vincolo si va trasformando in prerogativa di competitività: le aziende che prima delle altre avranno capito questo, saranno vincenti sul mercato. È il caso di queste due importanti realtà, che uniscono le loro competenze per lanciarsi in un mercato ricco di opportunità come quello cinese: credo ci siano tutte le condizioni per fare un ottimo lavoro".

"Abbiamo alle spalle storie simili- ha detto Valerio Gruppioni, Presidente Sira Industrie - siamo aziende italiane e di famiglia che guardano al mercato globale. Siamo in Cina da molti anni e siamo onorati di questa collaborazione con un marchio come Immergas che è ben conosciuto nel mondo per la qualità. La stessa qualità che Sira Industrie ha messo al centro delle sue produzioni".

"Partecipiamo con convinzione a questa partnership - ha aggiunto Alfredo Amadei, Vice Presidente Immergas – perché la linea Sira by Glimobo potrà avere grande diffusione grazie all'accordo che abbiamo sottoscritto con Sira Industrie".

 

Al centro della nuova partnership infatti c'è una sinergia tra Sira Industrie, che produce radiatori in alluminio per riscaldamento (è partecipata dal Fondo Italiano d'Investimento), che ha consolidato una forte presenza in Cina dove è stata la prima ed è tutt'ora l'unica azienda italiana a produrre radiatori per riscaldamento in alluminio e bimetallici, e Immergas che produce con il marchio Sira by Glimobo caldaie per il riscaldamento studiate per i mercati asiatici ed in particolare per quello cinese prodotte nello stabilimento Immergas Europe di Poprad (Slovacchia) e in quello di Brescello (Reggio Emilia).

 

"Abbiamo grandi opportunità da cogliere - hanno concluso Valerio Gruppioni e Alfredo Amadei – e crediamo che nella collaborazione tra imprese che condividono storia, valori e prospettive ci può essere una via di crescita ulteriore nel medio e lungo periodo perché noi siamo in  Cina non per il vendi e fuggi ma per tessere relazioni di alto profilo".

I modelli di caldaie a marchio Sira by Glimobo, che insieme agli altri prodotti Sira andranno a formare "pacchetti integrati", sono tre e soddisfano le esigenze del mercato cinese in fatto di soluzioni a basso e medio costo.

 

Grazie ad un impegno costante nella progettazione e produzione di nuovi prodotti a basse emissioni Immergas – e quindi anche Sira con il progetto Sira by Glimobo - è stata inserita nella lista delle aziende Green Tech Italiane. L'iniziativa, coordinata direttamente dall'Ambasciata Italiana dall'Ambasciatore Italiano in Cina S. E. Ettore Francesco Sequi, fa capo direttamente al Ministro dell'Ambiente On. Gian Luca Galletti il quale ha dato via personalmente al gruppo di lavoro Italia – Cina su cambiamenti climatici e inquinamento globale durante la sua ultima missione istituzionale in Cina.

 

Alla firma dell'accordo tra Sira Industrie e Immergas hanno inviato messaggi di apprezzamento l'Ambasciatore Cinese in Italia S. E. Li Ruiyu, il Console Generale Cinese in Italia e Anima (la federazione delle imprese meccaniche di Confindustria).

 

L'accordo fra Immergas e Sira Industrie non muta in nessun modo i programmi di sviluppo delle singole aziende, che continueranno ad operare anche autonomamente sul mercato cinese; la partnership, già presentata alla propria capillare rete commerciale in Cina nel corso di una convention organizzata da Sira Industrie nella città di Kunming alla presenza di oltre 170 operatori (alcuni tra i più importanti distributori di caldaie murali del sud della Cina), sarà al centro di nuove iniziative durante la fiera ISH in programma a Pechino a fine maggio.

 
Condividi questa notizia

Notizie correlate
 
OPEN DAY IMMERGAS EUROPE 2016

Il Presidente della Repubblica Slovacca e Presidente del semestre della Commissione Europea Andrej Kiska e il neo Presidente Immergas Alfredo Amadei hanno inaugurato ufficialmente la linea di produzione delle nuove caldaie Victrix Exa che rispondono alle normative europee per migliorare il risparmio energetico e la sostenibilità. L’investimento nello stabilimento di Poprad vale oltre 1 milione di euro e consolida la presenza dell’azienda italiana in un’area di sviluppo strategica per la competitività globale.

Contatti
 
IMMERGAS S.p.A.
VIA CISA LIGURE, 95 - 42041 BRESCELLO (RE) ITALY
marketing@immergas.com
CAIUS CLUB PROFESSIONAL
CAIUS CLUB PROFESSIONAL
 
SEI UN PRIVATO?
ACCEDI AL CAIUS FAMILY CLUB
 
Assistenza 7 su 7
Garanzia 5 o 10 anni
50 anni di esperienza
Oltre 6 milioni di caldaie installate