21 set 2016

OPEN DAY IMMERGAS EUROPE 2016

Immagine

Il Presidente della Repubblica Slovacca e Presidente del semestre della Commissione Europea Andrej Kiska e il neo Presidente Immergas Alfredo Amadei hanno inaugurato ufficialmente la linea di produzione delle nuove caldaie Victrix Exa che rispondono alle normative europee per migliorare il risparmio energetico e la sostenibilità. L’investimento nello stabilimento di Poprad vale oltre 1 milione di euro e consolida la presenza dell’azienda italiana in un’area di sviluppo strategica per la competitività globale.

 

Brescello 21 settembre 2016 - Il Presidente della Repubblica Slovacca e Presidente del semestre della Commissione Europea Andrej Kiska e il Presidente di Immergas Alfredo Amadei hanno inaugurato ufficialmente la linea di produzione delle nuove caldaie Victrix Exa che rispondono alle normative europee per migliorare il risparmio energetico e la sostenibilità. L’investimento nello stabilimento di Poprad vale oltre 1 milione di euro e consolida la presenza dell’azienda italiana in un’area di sviluppo strategica per la competitività globale.

«Occasioni come questa, investimenti come questo - ha detto il Presidente della Repubblica Slovacca e Presidente del semestre della Commissione Europea Andrej Kiska - aprono le porte al nostro futuro comune. Sono orgoglioso di vedere premiato l’impegno dei lavoratori slovacchi che hanno partecipato e partecipano allo sviluppo di Immergas. Sono orgoglioso di vedere un’industria italiana che crede nelle nostre potenzialità di crescita». «L’inaugurazione di questa linea produttiva a Poprad – ha aggiunto il neo Presidente di Immergas Alfredo Amadei – segue la linea tracciata nel 2014 con la realizzazione di nuove linee automatizzate che migliorano qualità e sicurezza nello stabilimento centrale di Brescello (RE). Investiamo per guardare al futuro. Nella nostra sede centrale, stiamo realizzando il nuovo centro ricerche e sviluppo, ma la scelta di produrre a Poprad le nuove caldaie Victrix Exa per il mercato globale è un evento importante, una scelta strategica. Sono investimenti che daranno la possibilità a Immergas Europe di consolidare il positivo trend di sviluppo commerciale nei vari mercati in cui opera».

Il potenziamento dello stabilimento Immergas Europe di Poprad oltre alla nuova linea per la produzione delle caldaie Victrix Exa è basato su un nuovo assetto per la logistica che porta la superficie totale dai 6.800 metri quadrati del 2008 a 15.300 metri quadrati. Sono stati creati nuovi uffici e la mensa aziendale per i dipendenti e altri servizi saranno presto disponibili per tutti.

«Abbiamo costruito lo stabilimento da “prato verde” in tempi record – commenta il Managing Director di Immergas Europe Leonardo Perla – dal 2006 al giugno 2008 quando è uscita la prima caldaia e quest’anno, in pochi mesi, abbiamo potenziato fortemente l’area dedicata alla produzione, agli uffici e ottimizzato la logistica in ingresso e uscita dallo stabilimento, ma prima ancora dell’edificio abbiamo costruito una squadra fatta di persone e questa squadra oggi si conferma vincente». La nuova linea di produzione realizzata dal team di Ingegneria Immergas con il supporto di aziende Slovacche impiega tecnologie avanzate che sono frutto delle esperienze maturate da Immergas nel polo produttivo di Brescello (Italia).

In otto anni Immergas Europe ha visto salire il numero di dipendenti: da 43 a 83 e nello stesso arco di tempo il fatturato è salito da 17,9 a 39,9 milioni di euro.

In Slovacchia Immergas ha sempre trovato un clima “investor friendly” basato su dialogo positivo e costruttivo con le autorità locali che hanno partecipato all’evento inaugurale della nuova linea produttiva. Un plus competitivo che ha certamente contribuito a far decollare il nuovo progetto e che apre la porta a future collaborazioni. Anche il Presidente della Camera di Commercio Italo Slovacca Alexander Resch (presidente e CEO di VUB Banka - Intesa San Paolo) che ha sede a Bratislava ha sottolineato il valore della presenza industriale italiana in Slovacchia: «un Paese che continua a rappresentare una grande opportunità di crescita».

Il sindaco di Poprad Jozef Svagerko ha ringraziato Immergas e tutte le maestranze: «è motivo di grande ottimismo vedere insieme persone italiane e slovacche che in otto anni hanno saputo costruire un’impresa di successo. Immergas per noi è una presenza stabile e solida e questo investimento lo conferma».

È un segnale importante di collaborazione tra Italia e Slovacchia nell’anno che vede per la prima volta il paese assumere la Presidenza del Consiglio dell’Unione Europea.

 
Condividi questa notizia

Notizie correlate
 
ACCORDO IMMERGAS - SIRA INDUSTRIE: INSIEME IN CINA PER NUOVE SOLUZIONI SOSTENIBILI

L'On. Gian Luca Galletti Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare della Repubblica Italiana ha partecipato alla firma dell'accordo.

Obiettivo della partnership è di portare in Cina soluzioni per il clima domestico orientate alla sostenibilità con le caldaie Sira by Glimobo.

LA LINEA DEL FUTURO: UN GRANDE GIORNO PER IMMERGAS
Nell'anno del cinquantesimo anniversario Immergas ha inaugurato la nuova linea di produzione dello stabilimento di Brescello, alla presenza di diverse importanti figure istituzionali, a partire dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Graziano Delrio.
ECCO LA “FABBRICA DEL FUTURO”
Immergas ha inaugurato una nuova linea produttiva nell'anno del cinquantesimo. Una giornata speciale con tanti contributi importanti: Delrio, Squinzi, Marchesini e Landi sottolineano il valore di un investimento che mira alla competitività.
Contatti
 
IMMERGAS S.p.A.
VIA CISA LIGURE, 95 - 42041 BRESCELLO (RE) ITALY
marketing@immergas.com
CAIUS CLUB PROFESSIONAL
CAIUS CLUB PROFESSIONAL
 
SEI UN PRIVATO?
ACCEDI AL CAIUS FAMILY CLUB
 
Assistenza 7 su 7
Garanzia 5 o 10 anni
50 anni di esperienza
Oltre 6 milioni di caldaie installate