DETRAZIONI FISCALI

 

La detrazione 50% IRPEF – di cui possono beneficiare le persone fisiche (privati e condomini, soggetti IRPEF) – è applicabile fino al 31 dicembre 2017 non solo alle manutenzioni ordinarie/straordinarie o alle ristrutturazioni, ma anche alla realizzazione di "opere finalizzate al risparmio energetico" come, ad esempio, la sostituzione del vecchio generatore con una caldaia convenzionale ad "alto rendimento", nonché per l'adeguamento degli impianti gas esistenti.

In pratica, se si sostituisce il vecchio generatore rispettando la legislazione nazionale vigente* sul risparmio energetico (rif. D.Lgs. 192/05 e s.m.i.) – ovvero installando una caldaia convenzionale con un rendimento conforme a quello indicato dalla legge, un cronotermostato programmabile su almeno 2 livelli di temperatura (al posto del termostato on-off) e le valvole termostatiche sui termosifoni –, si può fruire della detrazione 50% IRPEF. Questa agevolazione va ripartita in 10 anni e i pagamenti delle spese relative all'intervento devono essere effettuati tramite bonifico (bancario o postale). Per l'iter burocratico e i relativi adempimenti vai alla sezione agevolazioni fiscali.

 


*) Attenzione: in PIEMONTE vige una legge regionale che impone di installare caldaie a condensazione ecologiche anche nella semplice sostituzione. Il tali casi, pertanto, occorre installare ad esempio una caldaia della gamma VICTRIX. È importante segnalare che le caldaie a condensazione – a differenza delle caldaie convenzionali – possono beneficiare della Detrazione 65%; per saperne di più su tale agevolazione vai alla sezione agevolazioni fiscali.

QUALITY IN SERVICES
MADE IN ITALY
55 years of experience